martedì 28 settembre 2010

Cima di Pian Ballaur per il Passo delle Mastrelle

Valle Tanaro-Escursioni da Carnino




Dove le "Masche" si riunivano per ballare e fare orge.


NOTE TECNICHE

Partenza e Arrivo: Carnino Superiore
Dislivello: 1207
Segnavia: A3-A4
Tempo di percorrenza: 3h,30/4h
Difficoltà: E
Cartografia: IGC - Alpi Marittime e Liguri N.8

Acceso stradale
Dall'uscita autostradale di Ceva dell'Autostrada Savona-Torino si svolta a destra in direzione Garessio, poi si prosegue per Ormea e Ponte di Nava.Qui si svolta a destra per Viozene e dopo pochi chilometri si svolta per Carnino Superiore
Per visualizzare l'accesso stradale utilizza google maps sulla barra laterale







Itinerario
Si attraversano le ultime case di Carnino Superiore e si prende la mulattiera diretta al Rifugio Don Barbera  (segnavia A3).
Lasciate le case entra in zona boscosa, supera un rio e si innalza con alcune svolte.

Prosegue poi con salita più leggera, giungendo ai prati di Pian Ciucchea dove occorre abbandonare la mulattiera principale per deviare su di un sentierino a destra (segnavia A4), che dopo numerose e ripide svolte termina al Passo delle Mastrelle e poi sull'ampia Conca di Piaggiabella.

Si prosegue nel vallone seguendo un evidente sentiero a destra che dopo lungo percorso porta ad incontrare il bivio per il Rif. Don Barbera Si prosegue a destra portandoci al centro del vallone e giungere nei pressi della Capanna Saracco-Volante (Rifugio privato-Speleologi Torino).

Da qui si segue ulteriormente il sentiero che con alcuni tornanti conduce al Colle del Pas, dove si devia  a destra e per la lunga dorsale prativa si arriva sulla Cima di Pian Ballaur.

La discesa avviene per la via di salita